Campionato Mondiale di dama inglese

Social web

Condividi

Powered by CoalaWeb
Share this post
FaceBook  Twitter  

CAMPIONATO MONDIALE DI DAMA: SAN GIOVANNI ROTONDO  (FOGGIA) - 24 intense partite di gioco distribuite su sei giorni, NON sono state sufficienti per decretare la superiorità di uno dei due contendenti ed il risultato finale è di assoluta parità:  2 vittorie per parte e 20 pareggi a testimonianza del grande equilibrio delle forze messe in campo.

Il regolamento in questi casi prevede che il titolo rimanga al detentore  Ron King,  e pertanto allo sfidante  Azzurro SERGIO SCARPETTA, non rimane che puntare all’oro  per le prossime olimpiadi della Mente a Lille in Francia, compito difficile ma sicuramente alla portata del nostro campione.  Sergio ha dimostrato di poter competere ad altissimi livelli e oltretutto,  ha sciupato due punti in diverse occasioni che gli avrebbero consentito di vincere con distacco. Gli esperti hanno più volte evidenziato che in due occasioni il campione italiano avrebbe potuto prevalere sull’avversario ma forse, l’inesperienza in questa specialità, la stanchezza psico-fisico mentale e la tensione agonistica gli hanno giocato un brutto scherzo facendogli sciupare queste ghiotte occasioni. Ciò nonostante Scarpetta ha dimostrato al mondo damistico  americano che anche in questa specialità gli atleti italiani possono competere ad altissimi livelli e questo è senza dubbio un onore per lo sport italiano.  COMPLIMENTI!!.

Rubriche