15° Campionato Regionale di Dama Internazionale

Social web

Condividi

Powered by CoalaWeb
Share this post
FaceBook  Twitter  

Si è svolto a Bari, presso le sede “Gli Amici del Bridge”, in via Frattassi, il 15° Campionato Regionale di Dama Internazionale.

La Gara è stata organizzata egregiamente dal Dott. Gaetano Mazzilli, presidente del Comitato Regionale Pugliese ed ha visto la partecipazione di 18 atleti divisi in due gruppi di gioco.

Nel primo gruppo ha vinto con autorità Emanuele D’Amore di San Marco in Lamis, unico maestro di dama internazionale in gara, che con questa, porta a sette le vittorie nella competizione, rinsaldando così il suo primato nel particolare albo d’oro.

Sergio Scarpetta di Cerignola, Gran Maestro di Dama Inglese, ha dovuto accontentarsi della piazza d’onore, dopo aver perso, al terzo turno, lo scontro diretto contro il vincitore.
Ottimo terzo posto di Luca Iacovelli, di Foggia, l’unico ad essere riuscito a strappare il pareggio ad Emanuele D’Amore al quinto ed ultimo turno di gioco.
Positiva la prestazione di Giosafatte Strambelli di Bari, malgrado un paio di occasioni sciupate malamente.
Molto buono il quinto posto di Paolo Tonelli, categoria regionale, che ha dovuto affrontare avversari di caratura superiore, non sfigurando affatto.

Nel secondo gruppo, accanita la lotta per il primo posto, che con un pò di fortuna, ma con pieno merito, alla fine è andato a Marco Zappatore, di Lecce con 8,28 punti.
Distaccato di soli due punti di quoziente, Michele Faleo, che si è piazzato al secondo posto con 8, 26 punti, mentre al terzo posto si è classificato Dario Spedicati di Lecce.
E’ stato veramente un ottimo torneo, in una splendida sede di gara.

Ha diretto Michele Turco di San Marco in Lamis, coadiuvato dal giovane, ma già valido arbitro Matteo Spedicati di Lecce.

Di seguito foto dei primi tre classificati dei due gruppi di gioco e le relative classifiche.

  • 01_Primo-Gruppo
  • 02_Provinciali
  • foto_1
  • foto_2
  • foto_3
  • foto_4
  • foto_5
  • foto_6

Simple Image Gallery Extended

Rubriche