Museo Rosenbach

Social web

Condividi

Powered by CoalaWeb
Share this post
FaceBook  Twitter  

Il primo amore non si scorda mai! E in questi revival di gruppi che hanno fatto la storia del progressive italiano non poteva mancare il Museo Rosenbach che nel 1973 realizzò Zarathustra, un album perlopiù boicottato dai discografici come dalla critica ma che ottenne una rivalutazione crescente negli anni fino a risultare oggidì come uno dei pilastri della musica di quel decennio, distanziando, ma di poco, i coevi capolavori della PFM e del Banco.

Loading ...

Lascia il tuo commento

0
termini e condizioni.
  • Nessun commento trovato

Rubriche